Rapporti di mutua valutazione

Il Gruppo d'Azione Finanziaria Internazionale (GAFI) è un organismo intergovernativo creato nel 1989 in ambito OCSE con lo scopo di definire e promuovere strategie di contrasto del riciclaggio, a livello nazionale e internazionale.

Gli  International Standards on Combating Money Laundering and the Financing of Terrorism & Proliferation , compendiati in quaranta Raccomandazioni e aggiornati interamente nel 2012, poi rivisti nel 2018, costituiscono principi di riferimento che i paesi sono chiamati a recepire nel contesto dei rispettivi ordinamenti giuridici, amministrativi e finanziari. Le Raccomandazioni sono accompagnate da "Note Interpretative" e da un Glossario di definizioni che formano parte integrante degli standard.

Il GAFI svolge un'intensa attività volta a promuovere e verificare l'applicazione dei principi internazionali, al fine di rafforzare l'impegno degli Stati e accrescere l'efficacia delle misure nazionali per la prevenzione e il contrasto del riciclaggio di denaro di provenienza illecita, del finanziamento del terrorismo e della proliferazione delle armi di distruzione di massa.

Nel 2013 il GAFI ha definito una nuova  Methodology for Assessing Compliance and Effective Implementation of the FATF Recommendations  che contiene criteri di dettaglio per la valutazione della "conformità tecnica" (technical compliance) degli assetti nazionali rispetto agli standard e dell'efficacia (effectiveness) delle misure adottate. La Metodologia costituisce la base del quarto ciclo di mutual evaluation.

Rapporto MONEYVAL sulla visita di valutazione del 4 ° round a San Marino

Il rapporto di valutazione sulla quarta visita di valutazione a San Marino è ora disponibile per la consultazione:

 

Il rapporto è stato adottato alla 36° riunione plenaria del MONEYVAL (Strasburgo, 26-30 settembre 2011). Il quarto ciclo di valutazioni MONEYVAL è un ciclo di follow-up, in cui sono state rivalutate importanti raccomandazioni del GAFI, nonché tutte quelle per le quali lo stato in questione ha ricevuto le valutazioni NC o PC nel suo rapporto del 3° round. La presente relazione su San Marino non costituisce pertanto una valutazione completa rispetto alle 40 raccomandazioni del GAFI e alle 9 raccomandazioni speciali, ma costituisce un aggiornamento sui principali problemi del sistema sammarinese AML / CFT. MONEYVAL continuerà a monitorare l'attuazione delle raccomandazioni attraverso la sua regolare procedura di follow-up, che impone al paese di presentare entro due anni informazioni sulle azioni intraprese per affrontare le carenze alla base di una delle raccomandazioni classificate come "Non conformi" (NC) o "Parzialmente conformi" (PC) e lo incoraggia a chiedere la rimozione dal processo di follow-up entro tre anni dall'adozione della valutazione.

Al link seguente è possibile trovare i precedenti report su San Marino:

http://www.coe.int/t/dghl/monitoring/moneyval/Countries/San%20Marino_en.asp