Agenzia di Informazione Finanziaria (AIF)

L’Agenzia di informazione finanziaria è l’unità di informazione finanziaria (FIU) della Repubblica di San Marino, incaricata di ricevere e di analizzare operazioni sospette di riciclaggio o di finanziamento del terrorismo, di richiedere informazioni ai soggetti designati e di comunicare all’Autorità giudiziaria sammarinese fatti che potrebbero costituire riciclaggio oppure finanziamento del terrorismo.
L’Agenzia di informazione finanziaria collabora a livello internazionale con unità estere di informazione finanziaria al fine di prevenire e contrastare il riciclaggio ed il finanziamento del terrorismo.

L'Agenzia collabora anche con altre Autorità sammarinesi all'attuazione delle misure restrittive contenute nelle risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite e adottate dalla Repubblica di San Marino con delibera del Congresso di Stato.
L’Agenzia di informazione finanziaria è istituita presso la Banca Centrale della Repubblica di San Marino e assolve le funzioni assegnate dalla Legge 17 giugno 2008 n.92 e successive modifiche in piena autonomia ed indipendenza. L’attività dell’ Agenzia è disciplinata dal Decreto Delegato del 31 ottobre 2008 n.135 “Disciplina dell’Agenzia di informazione finanziaria”, ratificato con Decreto Delegato del 28 novembre 2008 n.146.

In ambito internazionale, l'Agenzia di informazione finanziaria partecipa alle attività del Moneyval e del Gruppo Egmont.
 

 

 

 LEGGE 17 giugno 2008 n. 92 - TESTO CONSOLIDATO

(Aggiornato con Decreto - Legge 11 dicembre 2017 n. 139)

  RECEPIMENTO DELLA IV DIRETTIVA ANTIRICICLAGGIO